Bianco di Montegalda

Delicato e dolce, il Bianco è morbido, solubile e caratterizzato dalla fioritura della crosta, che dà il tipico profumo fungino.  

Bianco di Montegalda, formaggio di capra a crosta fiorita dell'azienda agricola La Capreria di Montegalda (VI)
Il Bianco di Montegalda

Formaggio semistagionato a pasta molle e a coagulazione lattico/presamica, il Bianco di Montegalda si caratterizza  con uno sviluppo di muffa bianca sulla crosta (penicillum candidum), che apporta al formaggio un sapore di sottobosco.

Le proprietà

Con una maturazione centripeta che va dall'esterno all'interno, il Bianco di Montegalda con l'avanzare del tempo tende ad ammorbidirsi e a cremificare  in particolare nel sottocrosta, arricchendosi nel sapore.

La produzione

Dalla pastorizzazione del latte, che garantisce maggiore sicurezza, alla lenta crescita dei fermenti lattici, alla coagulazione, alla sgocciolatura, alla salatura e alla maturazione: tutte le fasi produttive vengono eseguite all'interno dell'azienda con lavorazioni manuali e perizia del casaro, sinonimi di qualità, tradizione e gusto.

Il gusto

Dall'odore lattico e fungino, il Bianco riporta la mente al sottobosco e all'erba fermentata.

L'utilizzo

Ottimo formaggio da degustazione e aperitivi, il Bianco di Montegalda è anche un ingrediente che si abbina con molte pietanze.

Interessato?

Scrivici subito!

 
100% Biologico

Le duecentocinquanta capre vivono e pascolano all’interno de La Capreria. Alimentate con fieno, di prato ed erba medica, e cereali provenienti dall’agricoltura biologica dell’azienda di Montegalda e di altre aziende agricole della zona, le capre sono libere di uscire ed entrare in stalla grazie ad un uscio sempre aperto. La mungitura avviene due volte al giorno e il latte compie solo alcuni metri prima di essere lavorato.

IT BIO 006 E1960 AGRICOLTURA  ITALIA

 
Scheda tecnica

Nome azienda

La Capreria societa’ semplice agricola

Nome commerciale Prodotto

Bianco di Montegalda

Tipologia

Formaggio a crosta fiorita e pasta molle

Descrizione

Formaggio di capra a crosta fiorita e pasta molle, con la caratteristica maturazione centripeta tende ad ammorbidirsi e cremificare in particolare nel sottocrosta

Ingredienti

Latte di capra pastorizzato da agricoltura biologica, fermenti lattici su latte di capra, sale,  caglio

Pezzatura 

350-400 g variabile, da vendersi a peso

Forma

Circolare

Confezionamento​

Carta politenata

Scadenza dal confezionamento

45 gg

 

Periodo di produzione

Febbraio-Dicembre

T°di conservazione

Conservare in frigorifero (0/+6°C)


Certificazione

Icea

Crosta

Crosta sottile, bianca, ricoperto di un sottile strato di muffe bianche

Crosta edibile

Pasta

Colore bianco e di struttura molle. 

Il sottocrosta è più tenero e di colore avorio, questo si accentua con l'avanzare della maturazione. Verso il centro del formaggio la pasta è più asciutta e compatta

Odore

Profumo di medià intensità, odori lattici e vegetali (  sottobosco, fungo, erba fermentata)

Sapore

Delicato, poco salato, mediamente in equilibrio tra il dolce e l'acido.

Aromi lattici (yogurt, cagliata) e vegetali (erba tagliata, funghi freschi, tartufo , mandorle)

 
La nostra stalla

L’agricoltura biologica, il benessere animale e la produzione casearia artigianale sono i cardini de La Capreria fin dal 1982. Tre punti fermi da cui la famiglia Grandis è partita e prosegue per tutelare l’ambiente, gli animali e la qualità dei formaggi. Sul piatto arriva il gusto saporito di un prodotto che racchiude il benessere ambientale e animale e la lavorazione manuale.